Frangipane

Per il #thaiwikitravel di questa settimana voglio distogliere l’attenzione dal cibo e dal viaggio di per sé per concentrarmi sul mio fiore preferito ma che vedrete ovunque in tutto il Sud Est Asiatico: il frangipane.

🌸Conosciuta con il nome botanico plumeria o pomelia, il frangipane è una pianta che appartiene alla famiglia delle Apocynaceae ed è strettamente imparentata con l’oleandro e l’adenium. Originaria delle zone tropicali, deve il suo nome “italianizzato” ad un nobile, Muzio Frangipani, che nel XII secolo si innamorò del fiore di pomelia e creò un profumo che ne ricordasse l’aroma.

Il nome Plumeria, invece, si deve al botanico francese Charles Plumier che venne mandato alla scoperta di nuove piante nelle Antille Francesi verso la fine del ‘600.

Il frangipane è un arbusto di medie dimensioni, provvisto di un fusto spesso e poco ramificato, rami carnosi; chioma molto folta con grandi foglie ovali di colore verde scuro.

🌸Il fiore è sicuramente la caratteristica più appariscente di questa pianta. Da maggio fino all’inizio dell’autunno, all’apice dei rami, sbocciano grappoli di fiori molto profumati, dai colori vivaci che possono variare dal bianco al rosa, dal giallo all’arancio fino al rosso rubino.

Il Frangipane, infatti, è un bellissimo fiore dal profumo dolce, fruttato, inebriante, dalle proprietà “lenitive per l’anima”.

🌸In oriente, infatti, si credeva profondamente nella sua capacità di guarigione, soprattutto dai malesseri spirituali. L’olio estratto dalla pianta allevia istantaneamente lo stress, calma la mente, induce pace e tranquillità, porta alla consapevolezza, aiuta a ritrovare fiducia e autostima rilassando i nervi e i muscoli del corpo.

Se vi capiterà di andare in Thailandia o in qualche paese del sud est asiatico, troverete alberi di plumeria piantati nei terreni intorno ai templi, il che è valso loro il nome di “alberi della pagoda”.

In India, invece, sono spesso piantati vicino alle tombe e venerati come “Albero della Vita“, simbolo della vita eterna e dell’anima.

Infine anche i Maya dell’America Centrale consideravano sacro questo albero: le varietà rossa e bianca rappresentano rispettivamente il sole e la luna.

La fragranza di frangipani non va confusa con l’omonima pasta dolciaria, fatta con le mandorle, che non ha nulla a che vedere con l’essenza di questo albero.

Curiosità 😜

In Sicilia questa straordinaria pianta abbonda, soprattutto su balconi e terrazzi. Il fatto che si vedano solo all’esterno, mai all’interno, ha però un motivo curioso legato alle antiche credenze popolari.

Le madri con figlie femmine, si dice, non dovrebbero mai tenere una pianta di pomelia in casa. La ragazza, sotto l’influenza della pianta, non incontrerebbe mai l’uomo della sua vita e quindi non si sposerebbe mai!

Scopri gli altri post

Frangipane

Per il #thaiwikitravel di questa settimana voglio distogliere l’attenzione dal cibo e dal viaggio di per sé per concentrarmi sul mio fiore preferito ma che

Read More »

Anice stellato

Bentornati al nostro appuntamento di approfondimento con il #thaiwikifood! Con l’articolo di oggi riapriamo il capitolo delle spezie, con questa meraviglia della natura: l’anice stellato!

Read More »

Assapora il mondo di Spice & Lime

Iscriviti alla newsletter per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità, sulle nuove ricette  e sulle promozioni!